Amalfitani e Genovesi a Gioia Tauro

 

Nel corso dell’ottocento furono numerosi gli amalfitani e i genovesi che si trasferirono nella Piana, attratti dal fiorente commercio. Erano un via vai continuo di merci che giungevano a Gioia con grandi velieri, per poi essere scaricate nei silos costruiti alla marina. I commercianti acquistavano per proprio conto o per quello dei negozianti della Piana. I pesanti carichi erano trasportati su muli o su carri che facevano la spola tra la marina e l'entroterra.

 

Logo comune gioia tauro

Comune di Gioia Tauro
Via Trento 57 – 89013 Gioia Tauro
Tel. 09665081  Fax 0966508270

Partita IVA 00137710802
PEC : protocollogioiatauro@asmepec.it

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.817 secondi
Powered by Asmenet Calabria