Duomo di Sant'Ippolito Martire

 

Chiesa di Sant'Ippolito Martire

 

Il Duomo, i cui lavori di costruzione iniziarono nel 1930 su un ampio terreno donato gratuitamente dalla famiglia Serra di Cardinale, fù consacrato ed aperto al culto tre anni dopo. La facciata, di gusto semplice, ha tre portali d'accesso. Al centro un rosone. Belle le dodici vetrate policrome realizzate da Giuseppe Niglia. L'interno si presenta trinavato e con tre absidi. Nella navata centrale, che ha un soffitto a capriate, si trova la statua di Sant'Ippolito Martire (Patrono della Città), in legno, risalente al XVI secolo e le reliquie di San Pacifico. La chiesa, inoltre, custodisce un crocifisso ligneo, un quadro raffigurante la Vergine del Rosario e la statua di Sant'Andrea. Di pregio le tele della Madonna del Carmine e del martirio di Sant'Ippolito, quest'ultima opera di un anonimo pittore del XIX secolo.

 

 

Logo comune gioia tauro

Comune di Gioia Tauro
Via Trento 57 – 89013 Gioia Tauro
Tel. 09665081  Fax 0966508270

Partita IVA 00137710802
PEC : protocollogioiatauro@asmepec.it

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.799 secondi
Powered by Asmenet Calabria